Select Page

Categoria: Varie

Utilizzo dei cookie

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. I cookie, solitamente presenti nei browser degli...

Read More

Cos’è Giri di vite

Benvenuto a te che sei capitato per caso, o sei venuto apposta a visitare questa pagina. Mi chiamo Mimmo Gagliardi ed è un piacere conoscerti. Nel 2010, grazie a una carissima amica e quasi per gioco, ho intrapreso il percorso per diventare sommelier e così è scoccata la scintilla della passione per il vino. Le esperienze fatte mi hanno fatto venire l’idea di raccogliere, in una sorta di mio contenitore virtuale della memoria, tutti i racconti e le fotografie delle tante esperienze degustative, delle visite in cantina e della partecipazione a eventi eno-gastronomici. Per prima è venuta la pagina Facebook e poi, esattamente un anno dopo, con questo sito web. Così, il 12 aprile 2012, grazie alla indispensabile collaborazione dell’amico e webmaster Antonio Trani, è nato www.giridivite.it, un sito dove poter raccontare, conservare e condividere con chiunque voglia, i miei viaggi e le mie esperienze enogastronomicoculturali.  Oggi Giri di Vite è anche su Twitter, Google+ e Instagram. Grazie a collaborazioni, tra le varie, con il blog di AIS Napoli e con Luciano Pignataro, ho potuto divertirmi a pubblicare diversi articoli sulla mia passione. Le mie due figlie mi seguono sempre pazientemente nei miei Giri e spero che le esperienze che gli sto facendo fare oggi, a contatto con la natura e con i valori veri del lavoro, della naturalità e dell’essenzialità della vita, gli servano un domani per essere persone migliori. Mi piace immaginare che, tra qualche anno, aprendo queste pagine potranno volare con la...

Read More